News

Parco
della lettura
di Morgex

 
 
 

News

 

Premio “Il maggio dei libri 2020” alla Fondazione Natalino Sapegno Onlus

5 marzo 2021

 
 

Venerdì 5 marzo 2021 potrete seguire, dalle ore 11.30, la diretta streaming della premiazione relativa al “Premio Il Maggio dei Libri 2020”:

- sul sito del Centro per il Libro e la Lettura (www.cepell.it)

- sulla pagina facebook del Cepell (https://www.facebook.com/cepell)

Fra i progetti selezionati dalla Commissione tra le oltre 18.000 attività organizzate all’insegna della passione per la lettura nell’ambito del “Maggio dei Libri 2020” anche la pre-inaugurazione virtuale del Parco della Lettura di Morgex, organizzata lo scorso 23 aprile dalla Fondazione Natalino Sapegno Onlus (www.sapegno.it), vincitrice del Premio nella categoria “Associazioni culturali, istituti culturali, centri studi e ricerche”.

La Commissione incaricata dal CEPELL ha inteso premiare le iniziative in grado di portare il libro fuori dai contesti tradizionali, che abbiano dato spazio allo scambio fra linguaggi diversi e che siano state caratterizzate da elementi di continuità e di replicabilità, originalità e fattibilità: elementi riconosciuti alla lettura musicata organizzata nel cantiere del Parco lo scorso 23 aprile con l’intento di festeggiare comunque, come ogni anno, la Giornata Mondiale del Libro. Anche se i lavori erano stati fermati dall’emergenza e sarebbe stato pertanto impossibile inaugurare il Parco, come previsto, in quella data, ci era parso infatti doveroso lanciare un segnale di speranza alla comunità, fortemente provata dalla pandemia, attraverso la lettura musicata de “L'uomo che piantava gli alberi” di Jean Giono, il libro scelto per avviare le attività di gioco, scrittura e osservazione del Parco (aperto poi al pubblico il 12 settembre scorso).

Sentire le note della viola risuonare in un paese immerso in un silenzio e in un’inattività quasi irreali, e ascoltare il messaggio di Giono, che ci insegna quanto ciascuno di noi può fare per il bene del pianeta e della comunità, è stato commovente e nello stesso tempo incoraggiante, potente, arricchente.

Non avremmo mai immaginato che a quel dono se ne sarebbe aggiunto un altro, del tutto inatteso, che accogliamo con commossa gratitudine e ringraziando tutti i collaboratori che hanno reso possibile questa iniziativa apportando un prezioso contributo – umano, professionale e progettuale – all’ideazione del Parco della Lettura, realizzato grazie al progetto di cooperazione territoriale transfrontaliera “Famille à la montagne entre nature et culture” (programma Interreg V-A Alcotra Francia/Italia 2024-2020), e consentendo a Morgex di entrare a far parte delle “Città che leggono 2020-2021”.